Project Strategist

In questi anni di lavoro con Sugar Rush ho capito che la sensibilità da applicare allo sviluppo di brand e progetti legati al mondo del bambino è specifica e ha delle peculiarità che solo un esperto del settore può mettere al servizio dei clienti.

Strategist: chi è?

Lo strategist è una delle figure professionali più interessanti del panorama odierno, si occupa principalmente di definire la corretta strategia digital relativa a particolari progetti o clienti.

Ma attenzione: quando parliamo di digital non facciamo esclusivamente riferimento al mondo online ma anche a quello offline.

Il digital strategist infatti non è un professionista che si ferma esclusivamente al mondo digitale ma al contrario può espandere il suo raggio d’azione anche al mondo offline, attuando le strategie più consone per un determinato progetto. 

Il digital strategist è colui che disegna il percorso da seguire per portare un business al successo.

È suo compito infatti, definire la migliore strategia attuabile per trasformare delle ipotesi in realtà. 

Cosa fa uno strategist?

Uno strategist è un aggregatore di competenze. 

In particolare riesce a ridurre un progetto in micro task da assegnare ad ogni componente della squadra che guida. 

La sua operatività si pone a metà tra la pura strategia e la reale concretezza.

È una figura olistica del mondo online e offline poiché è in possesso di competenze trasversali che gli consentono di poter utilizzare più approcci per raggiungere un particolare obiettivo.

Ma questo non è ancora abbastanza per definire il compito di uno strategist.

Sarà lui infatti a dover analizzare la situazione iniziale di un determinato business o brand e definire il piano d’azione ideale.

All’interno di questo processo, dovrà delineare quali siano le task da attivare nell’immediato e quali meno ragionando sugli obiettivi di breve, medio e lungo periodo. 

Dovrà continuare ad analizzare l’andamento della strategia sulla base dei dati che riceverà e ottimizzarla in modo costante per portare un risultato concreto all’interno del processo.

Ecco i compiti più comuni di uno strategist:

  • creazione Logo \ immagine coordinata
  • creazione sito e profili social \ Social Media Manager
  • creazione business plan
  • creazione piano marketing e comunicazione
  • creazione piano eventi e pr
  • verifica periodica obiettivi
  • aiuto nella gestione\selezione dei fornitori e del personale
  • operazioni di cobranding